©  BAM PIEMONTE PROJECT > hakassociati a r t e c o n t e m p o r a n e a

 Piazza Vittorio Emanuele II nr. 2 - 10024 Moncalieri TO - ITALY 

bam on tour 2013

 

6 > 30 Novembre NH Lingotto Tech

Via Nizza  230  Torino

 

BAM on Tour 2013 Contemporary Photobox, dedica la sua attenzione alla scena giovane attiva nell'ambito di fotografia, video ed immagine digitale. I 21 artisti presenti, 18 nella selezione ufficiale più i due vincitori ex aequo del concorso Leggi = Ama, promosso dal MAU Museo d'Arte Urbana di Torino e coordinato da Gennaro Carabba, insieme a Theo Gallino, noto esponente della generazione di mezzo della scena piemontese, per caso non cercato ma gradito quasi tutte donne, a testimoniareil protagonismo femminile nello scenario della contemporaneitàavanzata, allo stesso modo dei colleghi più maturi d'esperienzaprotagonisti nel 2012 a Chieri, offrono un panorama di proposteampio e variegato, in cui spiccano l'attenzione alla poetica del corpo, lo sguardo indirizzato verso inserti significativi della dimensione domestica e del paesaggio naturale, così come al paesaggio  metropolitano sospeso in una posizione di dubbio e di attesa,  ed il prevalere, al di là della tecnologia prescelta, di una dimensione narrativa simbolica, in grado di esaltare il singolo reperto come esemplare “parte per il tutto”. La vocazione al confronto internazionale della BAM è testimoniato dalle presenza di artiste cinesi, greche e rumene attive nel territorio, così come dall'invito rivolto a quattro autrici argentine, paese con cui l'Italia ed il Piemonte intrattengono un rapporto storico.

 

Artisti invitati :

Francesca Arri, Fabiana Barreda, Cinzia Ceccarelli,

Karina Chechik, Chen Li, Michela Depetris, Irene Dionisio, Francesca Ferreri, Ilaria Ferretti,  Sophie-Ann Herin, Andrea Juan, Lia Pascaniuc, Angela Maria Potenza, Maya Quattropani, Eleni Kolliopoulou, Francesca Renolfi, Francesca Sibona, Lucia Warck Meister.

 

Artisti ospiti : Alice Arduino, Laura della Gatta (vincitrici ex aequo del

concorso Leggi = Ama, promosso dal MAU Museo d'Arte Urbana di Torino e coordinato da Gennaro Carrabba), Theo Gallino.